NEWS

CONTRIBUTI DELLA REGIONE TOSCANA PER LA RIPARTENZA DELLO SPORT


CORSO ONLINE PERSONAL TRAINER 1° LIVELLO


Prorogato al 31 marzo 2021 il termine per l’adeguamento degli statuti di OVD, APS e Onlus


SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE: anche in Opes Italia è possibile svolgere il Servizio Civile

Entro fine anno, sarà pubblicato il bando per operatore volontario del Servizio Civile. Si ricorda che per poter presentare la domanda è necessario avere SPID.

Per maggiori info ➔ https://bit.ly/2IFLM7R


CORSO BLS-D (Basic Life Support – Defibrillation) presso l’ASD Hombu-dojo di Arezzo con la partecipazione dell’ANC (Associazione Nazionale Carabinieri)

Per maggiori info:


DECRETO RISTORI

Per maggiori info, visita il sito http://www.governo.it/it/approfondimento/decreto-ristori-indennit-i-lavoratori-stagionali-sport-e-spettacolo/15590

Per maggiori info, visita il sito http://www.governo.it/it/approfondimento/decreto-ristori-contributi-fondo-perduto/15551


DPCM 3/11/2020 e SPORT

In data 3 novembre 2020, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il nuovo DPCM per contrastare l’emergenza COVID-19.

Per quanto riguarda il mondo dello sport, NON vi sono cambiamenti rispetto a quanto previsto dal precedente decreto del 24 ottobre 2020, salvo l’applicazione di misure più stringenti per le regioni dell'”area rossa”.

L’Italia, infatti, è stata divisa in tre aree di rischio (gialla, arancione e rossa), ciascuna con misure apposite. La Toscana fa parte dell’area gialla.

Di seguito, le principali misure che riguardano le tre aree.

Le regioni dell’area gialla, arancione e rossa

ANTONIO CORRIAS: lettera di accettazione alla nomina di responsabile regionale del settore karate tradizionale


DECRETO RISTORI E SPORT


CIRCOLARE GABINETTO DEL MINISTRO DEL 27/10/2020 RELATIVA AL DPCM DEL 24/10/2020 (Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19)


DPCM 25/10/2020 ➔ MISURE RIGUARDANTI IL MONDO DELLO SPORT


CORSO DI ADEGUAMENTO CONI SNAQ PER INSEGNANTI DI YOGA


STEFANO ROSSI NOMINATO CONSIGLIERE NAZIONALE ALTA FORMAZIONE DANZA SPORTIVA


ELENCO SPORT DI CONTATTO

Per maggiore chiarezza, in relazione al DPCM del 18 ottobre 2020, si allega l’elenco ufficiale delle discipline sportive di contatto:


NUOVO DPCM DEL 18/10/2020: LE NOVITà PER IL MONDO SPORTIVO

In data 18 ottobre 2020, il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ha firmato un nuovo decreto che modifica alcune disposizioni contenute nel precedente decreto del 13 ottobre 2020.

Per quanto riguardo il mondo sportivo, ecco le novità:

  • EVENTI E COMPETIZIONIsono consentiti soltanto gli eventi e le competizioni riguardanti gli sport individuali e di squadra riconosciuti di interesse nazionale o regionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato italiano paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva, ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali” (art. 1, c.1, lett. d, punto 1); Sono altresì sospese tutte le gare, le competizioni e le attività connesse agli sport di contatto aventi carattere ludico-amatoriale” (art. 1, c. 1, lett. d, punto 2);
  • attività sportiva dilettantistica di base E SPORT DI CONTATTOl’attività sportiva dilettantistica di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto sono consentite solo in forma individuale e non sono consentite gare e competizioni” (art. 1, c. 1, lett. d, punto 2);
  • ALLENAMENTI “le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra, sono consentite a porte chiuse, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni Sportive Nazionali (art. 1, c.1, lett. d, punto 1).

Le disposizioni del decreto si applicano a partire dal 19 ottobre 2020 e sono efficaci fino al 13 novembre 2020.


LE ATTIVITà SPORTIVE, ANCHE QUELLE DI CONTATTO, PRATICATE CON UNA ASD O SSD AFFILIATA AD OPES POSSONO ESSERE SVOLTE

Le gare, le competizioni e tutte le attività agonistiche o di base connesse agli sport di contatto sono consentite “da parte delle società professionistiche e dalle associazioni e società dilettantistiche riconosciute dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP), nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva, idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio nel settore di riferimento o in settori analoghi”.

Il testo del nuovo DPCM, emanato per ridurre la crescita della curva epidemiologica, parla chiaro: tutte le attività sportive – comprese quelle che prevedono un contatto come il calcio, il basket, il volley o le arti marziali – praticate con una Associazione o una Società Sportiva Dilettantistica affiliata al nostro Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI possono essere svolte, a condizione che vengano rispettati tutti i protocolli di sicurezza. Il nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che ha la durata di un mese dal momento della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, in sintesi, vieta quelle attività amatoriali (esempio: la partita di calcio a 5, calcio a 8 o basket disputata tra amici) che prevedono un contatto.

Lo sport dilettantistico e di base, promosso dalle nostre Associazioni, che come altre realtà nazionali hanno dovuto compiere sforzi enormi per rimanere in vita in questo 2020 drammatico, è stato garantito. OPES invita tutte le società affiliate ad osservare rigorosamente il protocollo di sicurezza emanato dal nostro Ente. Al tempo stesso, come citato nel comunicato stampa di ieri, ricorda alle autorità preposte a prendere le decisioni e alle Istituzioni che gli atleti amatoriali non possono essere additati come untori.

La Segreteria del Comitato regionale Toscana e lo Sportello Cura Italia di OPES rimangono sempre attivi per fornire supporto a tutte le Associazioni e ai tesserati.

PROTOCOLLO DI SICUREZZACliccando sul seguente tasto si potrà prendere visione e scaricare il documento finale approvato dalla Giunta Esecutiva.


Il campo sportivo Cep di Pisa affidato alla Asd Turris

Clicca QUI per leggere l’articolo su Pisa Today


ANTONIO CORRIAS NOMINATO NUOVO RESPONSABILE REGIONALE DEL SETTORE KARATE TRADIZIONALE


CORSO EDUCATORE SOCIAL DANCE


Nominato il nuovo responsabile regionale del settore danza sportiva: Stefano Rossi

Da destra: Stefano Rossi, nuovo responsabile regionale del settore danza sportiva; Fabrizio Ferrini, vicepresidente nazionale O.P.E.S.; Cosimo Bandini, responsabile del settore Progetti; Paolo Figna, consigliere nazionale O.P.E.S.

COVID-19: PROTOCOLLO DI SICUREZZA OPES

In occasione della ripresa, dopo il lockdown dovuto al COVID-19, è con spirito di GRANDE RESPONSABILITÀ che vogliamo indicare a tutti gli associati delle LINEE GUIDA GENERALI, RACCOMANDAZIONI E BUONE PRASSI atte ad accompagnarvi nella ripresa delle attività.

Le linee indicate sono di ordine generico e le norme emanate dalle Autorità Sanitarie e Governative competenti (Nazionali, Regionali e Comunali) devono intendersi validanti e primarie.

Per le specifiche attività di allenamento e pratica competitiva sportiva agonistica e professionistica tese allo sport di vertice e di prestazione, bisogna fare fede alle disposizioni della Federazione di riferimento, qualora emanate.

Queste norme generali non sono da ritenersi esaustive; ogni gestore dovrà recepirle e applicarle con enorme SENSO DI RESPONSABILITÀ, in base alla propria organizzazione e struttura.


CONDIZIONI ASSICURATIVE 2020-21